Vernici per casa, come scegliere le migliori

Vernici per serramenti

Utilizzare vernici per serramenti ad acqua è un’abitudine ormai consolidata da diverso tempo. L’utilizzo di vernici all’acqua per serramenti esterni permette di ridurre le emissioni di solventi in atmosfera. Inoltre queste vernici “dolci” garantiscono un’ottima elasticità del film protettivo di vernice che bene resiste agli sbalzi termici e alle variazioni di volume dei serramenti conseguenti al delta di temperatura.

Le vernici per serramenti migliori, così come suggerito dall’azienda di infissi e serramenti Rimini Infistil, sono proprio quelle a base d’acqua quindi, che spesso vengono addizionate con particolari additivi che ne migliorano la resistenza ai raggi del sole e all’usura.

Queste vernici non ingialliscono sotto l’azione di raggi solari e preservano gli infissi da fessurazioni e rigonfiamenti.

Le vernici per serramenti e infissi delle giuste marche sono una garanzia di durata per i manufatti trattati e un valore aggiunto che portate alla vostra casa. Infissi e serramenti sono voci importanti che pesano nel capitolato di una abitazione e prendersene cura significa aumentare il valore dell’immobile.

Inoltre, numerose aziende oggi producono resine antifiamma e anticorrosione, resine per gel coat, resine per bottoni e pannelli, resine per ABS e per colata.

Vernici per mobili e parquet

Vernici per mobili e parquet
Vernici per mobili e parquet

Le vernici per mobili e parquet vengono studiate appositamente per durare nel tempo, preservando intatti mobili e parquet dall’usura e dal calpestio.

Si tratta di prodotti che hanno la caratteristica di ridurre le emissioni di solventi nell’atmosfera, tempi ridotti di lavorazione e asciugatura, ottima elasticità e pertanto un’elevata resistenza alle escursioni termiche. Inoltre le vernici per mobili hanno un’ottima sovraverniciabilità e trattate con particolari resine antifiamma per la vostra sicurezza.

Le vernici per parquet si caratterizzano invece, rispetto alle vernici per legno e mobili, da una elevatissima resistenza all’abrasione, ottima copertura su differenti essenze e ottima carteggiabilità.

Le vernici poliuretaniche sono le più indicate per il trattamento e la finitura del vostro parquet per la loro ottima durezza superficiale e qualità antigraffio. I prodotti di finitura per parquet sono resine per applicazione a spruzzo, a mano o a rullo. Le diverse modalità di stesura permettono l’applicazione del prodotto in qualsiasi situazione ambientale.

Le vernici per mobili e parquet devono essere entrambe stabili come struttura chimica una volta solidificata: non devono cioè risultare tossiche e suscettibili di variazioni cromatiche.

Vernici per mobili

Non è semplice scegliere fra le numerose vernici per mobili in commercio: la scelta diventa difficile se la paura è quella di applicare una vernice che viri o copra le tonalità del legno.

Quello che spesso chiediamo alle vernici per serramenti, mobili e legno in generale è una facile applicazione a pennello o rullo, una stesura omogenea del prodotto e una veloce asciugatura. Questo in fase di lavorazione.

In fase di utilizzo le vernici specifiche per il legno dovrebbero preservare il materiale dall’usura e calpestio (è il caso di pavimenti a parquet), dalla fessurazione dovuta a sbalzi termici e umidità (è il caso delle vernici per serramenti e infissi) o dall’azione del sole.

Le migliori vernici per mobili sono quelle che non coprono ma esaltano la naturale tonalità del legno. Sono vernici che sotto l’azione dei raggi solari non ingialliscono e non danneggiano il film protettivo, che potenziano la resistenza a usura dei mobili.

Le vernici all’acqua sono una scelta “dolce” ed efficace che consente di trattare efficacemente i mobili in fase di verniciatura.

Applicazioni a mano o a spruzzo seguono una volta scelte le vernici per mobili più adatte; è in questa fase che si corre il rischio maggiore di rovinare il manufatto: le vernici possono presentare una viscosità maggiore e un tempo di asciugatura troppo rapido. Il risultato? La superficie dei mobili appare irregolare, bollosa e striata.

Le vernici all’acqua hanno una viscosità piuttosto bassa ed un altissimo indice di penetrazione; inoltre sono vernici per mobili atossiche e adatte per il trattamento di manufatti alla portata dei bambini.

Vernici per legno

Vernici per legno
Vernici per legno

Fra le moltissime vernici per legno in commercio sono sempre più innovativi ed affidabili, il necessario per dare la massima protezione al legno, anche in fase di verniciatura. Sono prodotti specifici, studiati per cicli industriali ed artigianali, rispondono alle diverse problematiche di verniciatura dei mobili e loro componenti quali: sedie, cucine, cornici, infissi, pannelli, cofani, parquet.

Le vernici per legno comprendono una gamma vastissima di prodotti e linee specifiche:

• vernici all’acqua
• vernici UV
• tinte per legno
• vernice nitro
• fondi e finiture al solvente

Questi sono alcuni dei prodotti base per poter verniciare il legno, prodotti che hanno tutti una altissima resistenza ed elasticità.

Il legno è un materiale nobile che va trattato con vernici e resine specifiche. Spesso un prodotto non idoneo crea variazioni cromatiche sensibili che compromettono irrimediabilmente la resa estetica.

Per i legni chiari quali rovere e faggio si prestano le vernici acriliche che lasciano inalterato il colore del legno e assicurano un’ottima resistenza all’usura. Le resine acriliche si prestano bene per applicazioni a mano e sono indicate anche per lavori di precisione e particolare cura del dettaglio.

Per le essenze calde ed il sughero si può optare per vernici per legno a base d’acqua o poliuretanica: intensificano il colore e nel caso delle vernici poliuretaniche si ottiene un’eccezionale resistenza all’abrasione ed al calpestio.