Arredamento della camera da letto

Quando si parla di arredamento della camera da letto, come scegliere i mobili, gli accessori ed i complementi per arredare la stanza dedicata al riposo ed alla tranquillità?

Scegliere i giusti mobili ed accessori per l’arredamento della camera da letto è essenziale.

A seconda dei propri gusti, per l’arredo della camera da letto è possibile orientarsi su uno stile classico e tradizionale, moderno e high-tech, etnico, in arte povera. Si tratta di una decisione importante che influenzerà la successiva scelta dei mobili e dei complementi di arredo per la camera da letto.

Sul mercato è possibile trovare una gamma molto ampia di complementi di arredo per camere da letto e camerette, tante soluzioni alternative in grado di soddisfare ogni gusto personale ed adattarsi perfettamente a tutte le esigenze di spazio.

La scelta del letto è poi fondamentale. Anche in questo caso, è possibile scegliere tra tante soluzioni differenti: letti a una piazza o sue piazze, letti matrimoniali o singoli, letti a castello (ideali per la cameretta dei bambini e per risparmiare spazio), a ponte o a soppalco. Varia la scelta anche sul fronte materiali, con letti in legno (in massello, pannelli multistrato, compensato), in cuoio, in tessuto o in metallo (ferro battuto, ottone, acciaio).

Indipendentemente dalla tipologia scelta, il letto dovrebbe preferibilmente essere collocato in maniera tale che il lato della testiera poggi su una parete. In presenza di letto matrimoniale è bene che entrambi i lati del letto siano liberi, così che ciascun coniuge possa raggiungere agevolmente lo spazio ad esso riservato. Alcuni studi sostengono che la qualità del sonno migliori se il letto è posizionato sull’asse nord-sud.

Giocherà un ruolo essenziale anche la scelta del materasso. Il fattore funzionalità, in questo caso, precede quello puramente estetico. Ci si potrà così orientare sui classici materassi a molle, materassi ad acqua, materassi in lattice.

Tra i mobili che non possono mancare figura l’armadio, cui spetta il compito di conservare e tenere in ordine vestiti, biancheria ed effetti personali. Gli armadi sono disponibili in tutte le forme, colori e dimensioni: armadi in legno (ciliegio, noce, rovere, cedro, pino, ecc.).

Gli armadi per l’arredo della camera da letto possono essere dotati di ante scorrevoli, a libro o battente. A seconda del materiale utilizzato, le ante potranno essere in legno laccato, opaco o lucido, vetro, specchio. Lo stile degli armadi può essere di stampo classico e tradizionale oppure ispirarsi a forme moderne ed innovative. A seconda degli spazi disponibili, ci si potrà poi orientare su armadi regolari, armadi angolari, fino a vere e proprie cabine armadio. Nello stesso stile degli armadi potranno essere eventualmente realizzati comodini ed altri accessori.

La scelta dei tessuti per l’arredamento della camera da letto dovrebbe privilegiare materiali leggeri, chiari e luminosi, che lascino filtrare la luce.
La scelta di colori chiari e naturali (abbinata ad un’adeguata illuminazione) crea un ambiente caldo e riposante e regala spaziosità alla camera da letto, a beneficio del comfort complessivo. Da evitare per quanto possibile colori accesi o intensi per l’arredamento della camera da letto (rosso, arancio, nero, ecc.).

I lampadari e le lampade della camera da letto devono garantire un’illuminazione adeguata: luce soffusa e colori tenui sono così da privilegiare per creare un’atmosfera riposante.

Per l’arredamento della camera da letto è bene limitare il più possibile la presenza di elettrodomestici (tra cui anche televisore e PC), possibile fonte di inquinamento elettromagnetico.

Per l’arredamento della camera da letto potranno poi trovare impiego tanti altri mobili, accessori ed oggetti: via libera a quadri, specchi, fino a complementi di arredo “di nicchia” (ma non per questo meno importanti) come cassapanche, bauli, piccole sculture.
Per dare un tocco del tutto personale ed unico alla propria camera da letto si può poi ricorrere ad oggetti e mobili etnici, di antiquariato o modernariato.

Come si può ben vedere, le possibilità sono davvero infinite.

Tra gli altri mobili, accessori e complementi di arredo per arredare la camera da letto è poi possibile trovare comodini e comò, tappeti scendiletto, tende, poltrone, lampade, cassettiera, necessaire e così via.

Elencare tutti i tipi di mobili, accessori ed elementi che possono fungere da complemento di arredo della camera da letto è ovviamente un’impresa impossibile.
Ci limitiamo a fornire un utile consiglio a chiunque sia in procinto di arredare la propria camera da letto.
Stabilite prima quali sono le vostre esigenze ed il tipo di arredamento che più si intona con lo stile della vostra casa, i vostri gusti e la vostra personalità. Vi sarà più facile trovare i complementi di arredamento giusti per la vostra camera da letto, che potrete scegliere anche consultando i cataloghi online dei più grandi negozi di arredamento.

Per l’arredamento della camera da letto e della casa in generale risulta spesso conveniente scegliere i propri mobili e complementi d’arredo su Internet. I grandi negozi di arredamento mettono a disposizione in rete il proprio catalogo di prodotti, permettendo a tutti di scegliere in modo rapido, veloce ed efficiente i mobili e gli accessori giusti per arredare la propria casa. La vendita online permette in alcuni casi di evitare molti dei passaggi dalla fabbrica al singolo punto vendita, garantendo così un buon risparmio economico.

Per facilitare la nostra scelta dell’arredamento ideale per la camera da letto ci vengono poi in aiuto le proposte di mobili in coordinato e arredamenti completi offerte da molti store online. Non dovremo così farci carico del compito di scegliere ed abbinare singolarmente i mobili, limitandoci a scegliere la proposta di arredamento completo per la camera che meglio si adatta ai nostri gusti ed agli spazi disponibili. I mobili in coordinato sono selezionati ed abbinati sulla base della loro affinità in termini di stile, materiale e colore.